*Assegnazione dei posti a tavola al ricevimento di matrimonio*

 

L’assegnazione dei posti al ricevimento di matrimonio può essere una delle cose stressanti che si aggiunge alle altre come la scelta degli abiti da sposa e sposo, la scelta della location, della chiesa del catering.

 

Molte coppie per smaltire gli impegni addirittura decidono di rinunciare ad organizzare i tavoli e optano per una soluzione più semplice e casuale: i posti liberi, ogni ospite può, cioè, occupare il posto che trova libero.

 

Tuttavia, per evitare disagi agli invitati e farli sedere senza lo stress di trovare un posto, è bene che venga studiata un”organizzazione dei tavoli magari con un pizzico di creatività e originalità.

 

Molti infatti possono essere i modi per assegnare i posti a tavola.
Il più classico di tutti è la realizzazione di un tableau mariage, un tabellone di grandi dimensioni da posizionare all’ingresso della sala del ricevimento.

 

Per la realizzazione del  tableau di matrimonio si può dare sfogo libero alla fantasia scegliendo dei temi specifici per la denominazione dei tavoli; può diventare un elemento divertente e di grande personalizzazione del ricevimento.
I possibili temi del tableau possono essere infiniti da scegliere secondo ovviamente i propri gusti e le proprie passioni: nomi di fiori, pietre preziose, paesi o città, colori, gruppi musicali o titoli di canzoni, film, attori, dolci, animali,squadre sportive, auto o moto, personaggi Disney, e si potrebbe andare avanti ad elencare per ore!
Per divertire ancora di più gli ospiti si potrebbero usare, invece dell’elenco dei nomi per tavolo, delle loro fotografie, magari in pose buffe e insolite.. ovviamente la premessa è che ci sia un rapporto molto confidenziale con tutti per non rischiare di offendere nessuno.

Un altro modo simpatico per intrattenere gli invitati può essere quello di usare la frutta come designazione del tavolo. Su un grande tavolo nella parte anteriore della sala di accoglienza, si possono posizionare vari frutti, un tipo di frutta per tavolo e attaccare poi sullo stelo di ogni frutto, ad esempio delle mele, un piccolo bigliettino con su scritto il nome di ogni ospite. Sui tavoli ci saranno poi cesti di frutta corrispondenti, e gli ospiti potranno andare alla ricerca dei loro frutti!

Se, invece, gli invitati al matrimonio sono un gruppo con cui vi trovate spesso in compagnia e per questo volete evitare di decidere chi si siede dove, un’idea carina potrebbe essere quella di creare buste per ogni invitato con dei punti interrogativi sul davanti e dentro una piccola scheda con un numero, Inserirle poi in una grande ciotola vicino all’entrata. Tutti gli ospiti devono prendere una busta. Il numero all’interno è la loro assegnazione del posto a tavola per la sera. Naturalmente, è consentito il baratto tra gli ospiti, soprattutto nei casi in cui le coppie finiscono in tavoli diversi. Questo sistema alimenterà il divertimento e le dinamiche di un gruppo già vivace.



 

Fonte: LeMieNozze.it

 

centrotavola-matrimonio.jpg