TUTTI I SOGNI IN UNA LISTA NOZZE!!!

Tutti i sogni in una lista di nozze

Per tutte le coppie in aria di “organizzazione matrimonio” uno delle cose da decidere, se vogliamo una delle più liete, è cosa inserire nella lista di nozze.

La lista nozze è arrivata in Italia alla fine negli anni ’70 per ovviare al problema dei regali doppioni (o magari non troppo graditi!).
La lista di nozze indipendentemente di come sia, deve essere realizzata e consegnata almeno due mesi prima della data del matrimonio, per dare tempo agli invitati di provvedere all’acquisto del regalo.
Solitamente la lista di nozze si faceva all’interno di un qualsiasi negozio di complementi d’arredo, ma nell’ultimo periodo le liste hanno cambiato forma e stile, infatti adesso sono molto personalizzate e lasciano spazio alla fantasia delle coppie.
In generale se la coppia arriva al matrimonio in coincidenza con la prima casa, la lista di nozze potrà essere quella convenzionale, che contiene quindi tutto il necessario per l’arredamento della futura abitazione; come ad esempio: accessori per la tavola, accessori e utensili per la cucina, elettrodomestici, video e hi-fi, accessori e complementi d’arredo.
Ad oggi nella maggioranza dei casi, tuttavia, le coppie arrivano al matrimonio dopo un periodo di convivenza, per cui non hanno bisogno di arredare l’abitazione.
E allora la lista di nozze può prendere davvero fattezze differenti a seconda delle esigenze della coppia.
Frequentemente, ad esempio, in questi casi le coppie usano inserire in lista il
viaggio di nozze, il cui costo complessivo verrebbe suddiviso tra gli invitati e, se il costo del viaggio fosse superiore alla cifra raggiunta, la differenza potrà poi essere integrata dagli sposi.
Un’idea ancora potrebbe anche essere quella di usare la lista di nozze per altre esigenze o per realizzare dei sogni, ad esempio  per farsi regalare un’automobile, degli oggetti d’antiquariato costosi, quadri d’autore, insomma tutte quelle cose che normalmente non si acquisterebbero perchè troppo costose e non necessarie.
Una bella iniziativa, invece, per gli sposi che non hanno bisogno di nulla, potrebbe essere quella della lista solidale, il ricavato raccolto dai versamenti degli invitati va totalmente in beneficenza, verso associazioni umanitarie o enti no profit.
Per tutte le coppie che magari vogliono inserire una varietà di elementi nella lista di nozze, dagli arredi per la casa, a quote da devolvere in beneficenza, ad altre per il viaggio di nozze, suggeriamo di creare una
lista di nozze on line, in modo da accorpare il tutto e presentare ogni singolo elemento tramite vetrine virtuali per gli invitati, che potranno così scegliere il regalo con un click!
Una soluzione che consente gran risparmio di tempo ed energie sia agli sposi che agli invitati.
La lista di nozze, quindi, si è trasformata ormai sempre più in uno strumento per realizzare i sogni della coppia, ed è bello in questo senso far partecipare le persone care, che saranno ancora più felici di condividere la gioia degli sposi.

Fonte: LeMieNozze.it